18 marzo 2007

Nei prossimi tre anni la produzione di miglio supererà i due milioni di tonnellate

Il Mozambico registrerà un aumento di produzione di miglio del 5% nei prossimi tre anni, raggiungendo i 2,2 milioni di tonnellate contro gli attuali 1,5 milioni in base alle previsioni elaborate dal Programma Nazionale di Sviluppo Agrario di cui si è tenuta una riunione la settimana passata a Maputo. Crescite sono previste anche per il riso (20%) e la mapira (4,5%). Oltre ai cereali è prevista la crescita dell’allevamento degli ovini del 14,8% se ci atterrà ai programmi di vaccinazione.
Il Ministero dell’Agricoltura dovrà realizzare azioni per coordinare con altre istituzioni la commercializzazione agricola assicurando la transitabilità delle vie di comunicazione rurali, risorse idriche adeguate per tutto l’anno e la possibilità di accedere a risorse finanziarie. Gli attuali problemi emersi nella campagna agricola 2005-2006 in tutte le province sono legati alla cattiva condizione delle vie di accesso tra i locali di produzione ed i mercati, l’insufficiente capacità finanziaria dei commercianti rurali e la difficoltà di raccolta dei dati statistici da parte delle Direzioni Provinciali dell’Industria e del Commercio.