05 marzo 2007

Un nuovo ospedale verrà costruito nella provincia di Tete

Un accordo di cooperazione che prevede la costruzione di un nuovo ospedale rurale nella provincia di Tete, è stato firmato ieri a Maputo tra il Governo mozambicano e quello delle Fiandre, in occasione della visita che il ministro di questa regione autonoma del Belgio sta effettuando in Mozambico. L’accordo di cooperazione, sottoscritto dal Ministro della Sanità e Yves Leterme, presidente delle Fiandre, prevede che il nuovo ospedale rurale, il cui costo sarà di circa 3,4 milioni di euro, venga costruito nel distretto di Maravia.Ivo Garrido ha affermato che la costruzione inizierà quest’anno e contribuirà ad attenuare i disagi degli abitanti della zona nord della provincia di Tete, i quali percorrono distanze anche di 300 chilometri per raggiungere centri sanitari attrezzati.Il ministro Leterme è stato ricevuto anche dalla Prima Ministra Luisa Diogo, con la quale ha discusso aspetti relativi alla cooperazione bilaterale. Oltre all’aspetto sanitario, l’accordo di cooperazione prevede interventi nel settore della formazione professionale e del turismo.Questa è la prima volta che un alto dirigente delle Fiandre visita il Mozambico e, secondo un portavoce del governo mozambicano, tale visita sottolinea l’importanza che il Mozambico riveste per il governo delle Fiandre il quale ha recentemente risposto all’appello di emergenza lanciato dal Governo del Mozambico in occasione delle recenti inondazioni dello Zambezi.