30 aprile 2007

12 mila cause di lavoro in attesa di definizione nei tribunali

Circa 12 mila cause di lavoro tra lavoratori e entità padronali, sono in attesa di definizione da diversi anni nei tribunali mozambicani. Lo ha rivelato il presidente dell’Organizzazione dei Lavoratori del Mozambico (OTM).
Le apposite sezioni create nei tribunali per i conflitti di lavoro sono sorte negli scorsi anni per fronteggiare la mancanza di specifici Tribunali del Lavoro, entità specializzate in tali controversie. Il ritardo nel risolvere i conflitti in attesa di definizione fa si che alcune delle parti in causa muoiano prima che la vertenza abbia termine.
Con l’obiettivo di diminuire i lunghi tempi di attesa, l’OTM ha da tempo proposto un meccanismo extragiudiziale per risolvere i conflitti, che tuttavia non è stato mai messo in pratica. Il ritardo nel risolvere i conflitti esistenti causa a molti lavoratori la privazione dei loro diritti essendo la maggior parte dei conflitti relativi a salari non riconosciuti ed abusi da parte delle entità padronali. In Mozambico esistono 17 sindacati nazionali ed un’associazione di venditori informali con 2.500 iscritti.