26 aprile 2007

La Lonrho compera il 34% della “Sociedade Águas Moçambique”

Il gruppo Lonrho, un’impresa inglese sorta in epoca coloniale il cui nome deriva dalle iniziali Londra-Rhodesia, ha annunciato l’acquisto del 34% del capitale della “Sociedade de Águas de Moçambique” che distribuisce la popolare marca "Água da Namaacha", per 1,21 milioni di dollari con la previsione di giungere ad acquisire il 50% del capitale, comperando le partecipazioni di azionisti minoritari. “Questa acquisizione consente sinergie con gli attuali interessi dell’impresa nel settore dell’acqua, la quale distribuisce già la marca Swissta Water” afferma un comunicato dell’impresa aggiungendo che “la crescita della marca Água de Namaacha può essere raggiunta incrementando gli sforzi di marketing e di distribuzione al centro del Mozambico e negli altri paesi vicini”.
La società “Água de Namaacha” occupa il 30% del mercato delle acque imbottigliate in Mozambico e, nello scorso anno, ha venduto circa due milioni di litri d’acqua con un fatturato di oltre un milione di dollari mentre le vendite stanno crescendo annualmente di circa il 100%. Recentemente l’impresa “Água de Namaacha” ha investito 1,2 milioni di dollari in una nuova unità di imbottigliamento con una capacità diaria di 100.000 litri. L’impianto, situato a meno di 100 chilometri da Maputo, si estende in un’area di 560 ettari con quattro sorgenti. Il presidente della Lonrho, David Lenigas, ha affermato che “la Lonrnho ha acquisito una partecipazione in una marca conosciuta e in rapido sviluppo, con una rete distributiva consolidata”. Il gruppo inglese Lonrnho sta commercializzando attualmente l’acqua Swissta in Mozambico (dove possiede partecipazioni nell’Hotel Cardoso) e nella Repubblica Democratica del Congo, oltre ad essere proprietaria di compagnie aeree in Sudafrica e Kenia.