20 aprile 2007

Linea di credito per il Turismo

Il Fondo Nazionale per il Turismo (FUTUR) ha creato una línea di credito destinata a sostenere nella ricostruzione delle infrastrutture gli operatori che sono stati colpiti dal ciclone Favio e dalle recenti alluvioni. Un portavoce del minitero del Turismo ha affermato che “Questa linea di credito è una boccata di ossigeno per gli operatori mozambicani che devono ricostruire i loro ristoranti e alberghi. Il periodo di restituzione è stato fissato in tre anni ed il credito è esente da interessi. Questo intervento rappresenta una risposta immediata del Governo per sostenere la ripresa delle attività turistiche delle località colpite dalle calamità naturali, mentre in seguito si studieranno altre forme di sostegno”, ha affermato il portavoce del Ministero il quale si augura che la riabilitazione delle infrastrutture turistiche avvenga in tempi brevi in modo da consentire la ripresa dell’attività in zone che registrano sempre un grande afflusso di turisti. “Vogliamo che entro dicembre, mese in cui l’afflusso di turisti provenienti da tutto il mondo raggiunge il culmine, le infrastrutture siano in condizioni di operare, in particolare le località della provincia di Inhamane, le quali sono state le più danneggiate”.
Intanto, dati forniti dall’Istituto Nazionale Gestione delle Calamità Naturali ha affermato che in alcune località è ripresa l’erogazione della corrente elettrica e dell’acqua potabile.