21 maggio 2007

Oltre 17 mila famiglie necessitano di aiuto alimentare

Oltre 17 mila famiglie residenti nelel località rurali della provincia di Maputo, avranno necessità alimentari in conseguenza della scarsità di piogge e delle temperature elevate registrate all’inizio della campagna agricola 2006/07. Sono andati perduti 90.456 ettari di colture diverse su 141.173 ettari seminati. I distretti più colpito sono quelli di Magude, Boane, Moamba e Naamacha. Le famiglie colpite dalla siccità sono complessivamente 98.350, delle quali 17.080 avranno bisogno di assistenza alimentare nei prossimi mesi. Il Governo della provincia di Maputo, ha tuttavia affermato che, nonostante gli effetti della siccità attuale, nel 2006 la produzione agricola è stata di 2.465 mila tonnellate contro 1.710 mila tonnellate del 2004, come risultato di interventi quali l’estensione dell’irrigazione, l’uso della trazione animale per la lavorazione dei terreni, l’utilizzo di colture resistenti alla siccità. In particolare è aumentata la produzione di miglio, fagioli, mandioca e patate.