11 luglio 2007

Il ministro degli Esteri Massimo D'Alema visita il centro DREAM di Maputo

Il Ministro degli Esteri italiano, Massimo D’Alema , nel corso di una sua visita in Mozambico, si è recato in uno dei centri del programma DREAM che la Comunità di S.Egidio ha aperto nella città di Maputo. Il centro, creato per la cura dei bambini sieropositivi e delle donne in gravidanza affette da HIV, è dotato di un laboratorio di biologia molecolare in grado di effettuare non solo il monitoraggio dei bambini in trattamento, ma anche lo studio delle eventuali resistenze ai farmaci.
Il Ministro è stato accolto da una delegazione della Comunità di Sant’Egidio, impegnata in loco per lo sviluppo del Programma e da una numeroso gruppo di donne e bambini malati che lo hanno salutato. Si è soffermato poi con il personale socio-sanitario mozambicano del centro che ha illustrato l’organizzazione delle attività e le particolarità della cura dei bambini sieropositivi, specialmente degli orfani.
Al termine della visita, il Ministro si è congratulato per il grande impegno della Comunità di Sant’Egidio in Africa e si è impegnato a sostenere il programma DREAM in futuro.