22 agosto 2007

Vaccino contro la malaria: i risultati saranno divulgati entro l’anno

Il Centro di Ricerca Sanitaria di Maputo ha comunicato che, entro la fine dell’anno, verranno divulgati i risultati relativi ad un vaccino contro la malaria sperimentato su bambini ed i cui dati sono attualmente in fase di elaborazione. Il comunicato è stato reso noto dal direttore del Centro di Ricerca Sanitaria, Pedro Aide, ad un gruppo di giornalisti che hanno partecipato ad un seminario formativo sulla malaria per poter acquisire le conoscenze basiche. L’evento è stato promosso dal Malaria Consortium, un’organizzazione che ha recentemente promosso altri seminari di divulgazione sulla malattia rivolti a giornalisti africani. Sollecitato dai giornalisti presenti, Pedro Aide non ha tuttavia rivelato i dati ad oggi acquisiti. “Quello che posso dire in questo momento è che i dati sul vaccino saranno resi noti entro la fine dell’anno” ha affermato, dichiarando che il prodotto è stato somministrato a bambini di età inferiore ad un anno, seguendo le istruzioni del Ministero della Sanità del Mozambico. Nel caso i risultati risultino positivi, il Centro di Ricerca Sanitaria avrà fatto un grande passo avanti nella ricerca di un prodotto efficace contro la malaria in bambini di età inferiore ad un anno. L’obiettivo di questa ricerca, e di altre che si stanno svolgendo in altri paesi del mondo, è la produzione di un vaccino entro il 2010 tenendo conto che i farmaci attualmente utilizzati per la prevenzione e la cura non offrono garanzie totali. La ricerca che viene condotta attualmente in Mozambico è la più importante di tutta l’Africa.