30 novembre 2008

Kanimambo: un romanzo di Tânia Jorge

Il romanzo Kanimambo, basato su fatti realmente accaduti, verrà presentato l’8 dicembre nel club letterario di Porto (Portogallo). E’ un romanzo che descrive il percorso di una famiglia di coloni costretti a lasciare il Mozambico. Un percorso che inizia nelle strade polverose della colonia portoghese negli anni Cinquanta e che continua in terra lusitana sino ai nostri giorni.

Il personaggio principale di questo libro è Beatrice che, dopo essere stata allontanata dalla madre a due anni, conosce l’amore di Josè con cui forma una famiglia, La Rivoluzione dei Garofani del 25 aprile 1974 e la fuga di casa della sua figlia maggiore, spezzano l’armonia della sua vita.
Gli anni che seguono sono difficili e dolorosi per migliaia di persone che, come lei, si vedono obbligate a lasciare una terra che consideravano la loro. Dopo aver perso la famiglia e il marito, Beatrice trascorre la sua vecchiaia attorniata dall’affetto dei figli e dei nipoti.
Atendiamo che questo libro venga venduto anche in Mozambico.